Promozione del territorio

 

 

 

 

 

Benvenuti a Maruggio, Terra dei Cavalieri di Malta!

Il comune di Maruggio è situato sulla costa jonico-salentina in un avvallamento naturale a 26 metri sul livello del mare, 30 Km a sud di Taranto. Maruggio è prettamente pianeggiante, con leggerissime ondulazioni, che raggiungono un’altitudine massima di 100 metri e fa parte dell’Unione dei comuni delle Terre del Mare e del Sole e del GAL Terre del Primitivo.

Il nome MARUGGIO fa riferimento a due elementi naturali; esso potrebbe derivare infatti dal nome di un’erba medicamentosa, Marubium, oppure da mare uggiuso, poiché il suo mare è caratterizzato dallo scirocco nei mesi invernali.

Il suo paesaggio ricco di fascino è dominato da possenti ulivi secolari, Masserie, Cappelle, Votive e antiche strutture in pietra a secco come i maestosi Trulli e i muretti che delimitano i vigneti si spingono dall’entroterra fino a rasentare il mar Jonio, da cui assorbono gli incomparabili profumi della macchia mediterranea.

A 2 Km dal centro storico è situato il lido di Campomarino di Maruggio, piccola località turistica balneare. Il centro è sorto nel ‘900 nell’area in cui erano già presenti la Torre dei Molini, una torre di avvistamento antisaracena del XIV ° secolo, l’ex Palazzo Seminarile e l’area portuale. Il porto turistico-pescherecchio di Campomarino è la più grande struttura da diporto sulla costa Jonico-Salentina. La costa maruggese offre 9 Km di spiagge, prevalentemente sabbiose, arricchite dal mare dei sette colori e dalle bellissime dune, la cui altezza arriva fino a 12 metri sul livello del mare.

Le Dune di Campomarino, individuate come Sito di Interesse Comunitario, si sono originate tra 7500 e 3500 anni fa, sono fra le meglio conservate in Italia e hanno arbustiva di ginepro, sparto, lentisco, rosmarino e timo.

Lascia un commento

loading